Video ceat web cam romus

appo il fuddetto Fiorentini , e anche appo akri ; altret- (h) lìòz. prefa la fuddetta Vita ; e in efla fi legge pel fuo filo tutto il martirio da S. E perche quefta Vita , che fecondo il citato Fio- rentini e/) » il quale con falde ragioni la difende da ogni CJ \ ^/f'^rlfe taccia d'apocrifa , e indegna di fede , è il fonte , onde an- «.^145. Giovanni anno fcritto , per iua difgrazia quante volte è ftata ftam- pata e appo il Mombrizio (g) ^ e appo Orderigo Vitali, ^^J ^'^'^' (h) , e appo Niccolò de' Manerbi Camaldolefe (/), (l^ p'^g.^'^.

Video ceat web cam romus-49

So* bene, che Io accettai non folo volentieri; ma fenza né pur riflet- tere ad una delle molte difficultà , che poteva incontrare in un_j.

■■■H Digitized by the Internet Archive in 2011 with funding from Research Library, The Getty Research Institute OOcres LISTORIA DELLA CHIESA DI S. LISTORIA DELLA CHIESA DI Sx GIOVANNI AVANTI PORTA LATINA, TITOLO CARDINALIZIO, s c R ir r A DA GIO MARIO CRESCIMBENI Canonico di S. tanta imprefa da un s) gran Santo , e dallo fteflb mio Tutelare .

Giovanni de' Fiorentini , come fi riconofce daduememorie fepolcralijl'una ivi alzatagli , e l'altra nella Bafiiica Lateranenfe_» dal degniflirao fuo figliuolo Gio.

Il quàì Vaticinio appunto avverolfi ; mentre queflo grand'Uomo nello ftef To (lato , nel quale era , quando fcrif- fe ilfuddetto Autore, morì in Roma a' 12. dell'età fuaottanrefimo fecondo , e fu fepoltoneila Chiefa_i di S. Giovanni avanti Porta Lati- na , non ho in eflb incontrata alcuna cola , che fia_j contraria alla Religione Cattolica, e a' buoni coftumi: anzi lo reputo ben degno di veder la pubblica luce, per contenere in fé moltiflìme pellegrine notizie sì rifpetto airiftoria facra , come alla profana,non più dell'anti- ca Roma , che della moderna j ed afler ricco di nuove, e Angolari ol Tervazioni , e di antichi documenti non—» più imprelfi .

Giovanni neirimperio di Do- miziano fo0e pollo ad ardere in un vafo d'olio bollente dal quale per miracolo ufcì falvo , ed illcfo , e affai più vigorofo di ciò , che foffe , prima d'enti-arvi .

Contatto- ciò egli è certifìimo quello , che ci propone a credere la Santa Chiefa , cioè , che S.

lavoro pieno di contro verfie ; e i 1 cui materiale dovevaper la mag- gior parte efirarfidalpiù cupo fondo dell'antichiià.edell'obblivio- ne.

II Santo, che ha me voluto, mi ha data per fua [grazia tal forza, e mi ha procacciata tanta affiftenza, che in brcviffimo tem- po ho potuto compier l'opera con ogni più piena comodità ; ed el- la è quella , che fi contiene in quello Volume: in ordine alla quale lo intendo di ripeter qui tutte quelle dichiarazioni , e prote(lt_j , che ho premef Te alla mia Ifloria di S.

, Anton Maria Bonuccì della Compggnia di Ctsti(f) , clieii quali6ca col titolo di Fi,mofo,ed lafgne , Monfi- gnor Vincenzio Petra Segretario della S.

Erufoni Gir o/ € Scrittori tacciono affat- to il martirio , né altro portano , che l'efilio nell'Iiola A • di (a) In Bill vet.

detti (^) , che il dice Frìmatum retiuens inter omaes^ Gio. nico Rainaldi (e), che iìchìama Firuf» om^i avo »3emora»dum ; ^^^^f'^^g Giulio Celare Eecilli(£^), Michel Angelo Salvi (e) ,che l'onora-.

Tags: , ,